La nostra passione al Vostro servizio - Marcello Catalfamo EnglishItaliano

Marcello Catalfamo

 Frittatine con ricotta salata, asparagi verdi al burro nocciola e pepe nero
 
Ingredienti 4 persone:
Uova fresche 5/6
Asparagi verdi    8 unità
Burro   70 grammi
Panna fresca   2 dita di un bicchiere
Ricotta salata grattugiata 3 cucchiai
Olio oliva extra vergine 2 cucchiai
Sale Q.b.
Pepe nero di mulinello.
Procedimento
Pelare gli asparagi con un pelapatate, partendo dalla metà verso la parte bassa, quindi bollirli in acqua salata con una puntina di zucchero, sino a che rimangano compatti, freddarli in acqua ghiacciata e scolarli. Rompere le uova e sbatterle con una frusta, unendo la panna, la ricotta salata e l’olio, assaggiando infine il composto per appurarne la sapidità, caso ne fosse carente aggiungere del sale. Scaldare una padella media antiaderente e stendervi ¼ delle uova sbattute. Cuocere i due lati della frittatina, lasciandola piuttosto morbida, adagiarvi due asparagi, quindi formare un cannolo attorcigliando un’estremità verso l’altra, por poi continuare con le altre. Nel frattempo scaldare il burro sino a che assuma un colore bruno, appunto “nocciola”, eliminare la caseina formatasi e mantenere in caldo. Servire sul piatto la frittatina ripiena, irrorarla con il burro “nocciola” e macinarvi sopra il pepe nero.
Risotto con le zucchine in fiore, guanciale e pecorino toscano
Ingredienti per 4 persone:
Riso Vialone Nano 320 gr.
Zucchine novelle col fiore 12 unità
Brodo di carne o vegetale Q.b.
Pecorino ½ stagionatura        8 cucchiai
Burro 60 gr
Scalogno 2 unita’
Guanciale salato 50 gr.
Basilico 7 foglie
Olio oliva // Sale Q.b. // Pepe Q.b. Vino Bianco ½ bicchiere.
Procedimento:
Dadolare il guanciale. Grattugiare il pecorino. Tritare gli scalogni e stufarli con il guanciale. Tagliare le zucchine a metà e quindi a rondelle, mentre a rondelle intere il fiore. Aggiungerle agli scalogni ed il guanciale e farlo andare 1 minuto. Porre il riso su una pentola a fondo spesso, tostarlo con un cucchiaio d’olio e sfumarlo con del vino bianco secco. Appena il vino sarà evaporato, aggiungere due mestoli di brodo e far cuocere il riso, aggiungendo brodo quando l’altro sia quasi asciutto. La cottura prevede dai 13 ai 15 minuti di cottura, in base al riso utilizzato. A 12/14 minuti dall’inizio, aggiungere zucchine, scalogni e guanciale. Aggiustare di sale, quindi togliere la pentola dal fuoco quando crediamo manchi ancora un minuto al dente. Aggiungere il burro a dadini, il pecorino, un po’ di pepe a gusto, il basilico tritato grossolanamente ed infine mantecare il riso all’onda, servirlo sul piatto di portata e consumarlo immediatamente affinchè non perda il “dente”.
 
Anatra in umido di funghi
 
Ingredienti per 4 persone:
Un’anatra di grandezza media
Cipolle rosse         3
Aglio   (Spicchi)    5
Carota 1 media
Sedano bianco                2 costole
Pomodori pelati     300 gr.
Funghi di bosco      350 gr.
Cannella                 1 stecca
Chiodi di garofano 3
Alloro     1 foglia
Ginepro   5 bacche
Rosmarino      1 rametto
Salvia foglie  3
Brodo di carne       1 litro
Vino bianco    ½ litro
Sale // Pepe  Q.b.
Procedimento:
Ridurre l’anatra a pezzi medi. Passarla in forno a 200°C per 12’ avendo l’accortezza di porre la pelle verso l’alto. Una volta rosolata, ritirare l’anatra e recuperare il grasso accumulatosi sulla placca Tritare grossolanamente la cipolla, la carota, il sedano e 3 spicchi d’aglio e soffriggere il tutto con il grasso recuperato. Aggiungere l’anatra, e cuocere sino a che il tutto tenda ad attaccare sul fonde del tegame. Aggiungere il vino e lasciarlo evaporare. Unire il brodo e tutte le spezie di cui alla ricetta. Rompere i pelati ed aggiungerli nel tegame. Tagliare i funghi a pezzi della grandezza di una noce, tritare il rimanente aglio molto fine e rosolare i funghi con 2 cucchiai d’olio d’oliva. Regolare di sale e pepe. e lasciar cuocere il tutto, coprendo l’anatra con un foglio di alluminio, mantenendo il fuoco su livello medio, regolando di sale e pepe. L’anatra sarà pronta quando morbida e con tendenza a sfaldarsi. Spegnere dunque il fuoco, ritirare i pezzi d’anatra, passare il fondo di cottura al passaverdure e rimetterlo nel tegame, aggiungere i funghi cotti precedentemente e cuocere il tutto per ancora 15’. Se la salsa non dovesse essere cremosa, tirarla con una punta di cucchiaio di fecola disciolta in poca acqua fredda. Unire ancora l’anatra, cuocere 5’ minuti e servire se ciò aggrada, con della polenta versata caldissima.
 
 
Ciambellone classico
 

300 gr farina
5 uova
320 gr zucchero
olio d’oliva o burro 120 gr
lievito per dolci 1 bustina
 vanillina
sale 1 pizzico
cacao amaro 2 cucchiai
marsala secco 1 cucchiaio
(zucchero a velo a piacere)
Preparazione
Setacciate la farina con il lievito per tre volte. Separare i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi con il pizzico di sale a neve molto ferma, quindi incorporarvi 120 gr di zucchero, sino a creare una crema per meringa. Sbattere i tuorli con lo zucchero e la vanillina e attendere che diventino cremose e chiare, quindi, aggiungere tutto il burro che avremo ammorbidito precedentemente ed il marsala. Unire i due impasti con una frusta a mano, delicatamente e sempre nello stesso senso per poi unire tutta la farina fatta cadere da un passino. Amalgamare molto delicatamente il composto e versarne ¾ in uno stampo da ciambellone imburrato e infarinato. Unire al restante ¼ il cacao e versarlo anche questo nello stampo, dando al tutto qualche giro con una forchetta per ottenere l’effetto variegatura.
Cuocere in forno a 180°C per circa 25 / 30 minuti. Lasciar intiepidire, sformare su un piatto e cospargere di zucchero a velo. Può essere consumato con una crema inglese tiepida.


Andrea Ierardi | Cene aziendali e natalizie Verona | Bruno Barbieri | Corsi di buone maniere | La cucina delle feste | Corso base di cucina a Verona | EXTRA | Fieracavalli 2008 | Galleria fotografica corso base di cucina ottobre 2009 | Giorgio Soave | Incontri in cucina- Archivio Ricette autunno 2009 | Le paste fresche | Leandro Luppi | Luigi Poli | Marcello Catalfamo | Marcello Catalfamo | Marco Lanza | Marco Segattini | Marco Segattini | Mario Lupariello | Mario Lupariello | Massimo Favazza | Mattia Manfroni | Michele Fontana | Mirco Pasini | Organizzazione Eventi in Verona | Regalati e fatti regalare un'opera d'arte | Riccardo Alberti | Ricette corso base di cucina ottobre 2009 | Segio Viero | Sergio Viero e Marco Lanza | Servizio Hostess per Vinitaly | Tour Enogastronomici in Veneto | Wedding Planner in Verona | Allestimento per Veronafiere | Incontri in cucina - Archivio ricette primavera 2009 | Le Verdure | Nuovo corso di floral design | Servizio catering per ricevimenti e banchetti Verona e provincia | Appuntamenti in cucina alla Fnac | Incontri in cucina - Archivio ricette 2008 | La Carne | Organizzazione convegni e congressi Verona | Proposte a cinque stelle | Corsi di cucina in Valpolicella | Il Pesce | Azienda | Corso di Floral Design | Incontri in cucina | Pittura italiana nelle collezioni del Museo Pushkin | Shopping Tour | Appuntamenti in cucina alla FNAC | Portfolio | Il Settimo Splendore. La modernitÓ della malinconia. | Gestione e valutazione dell'offerta museale | Maggiori informazioni | Nuovo corso base di cucina | Organizzazione Eventi Aziendali | photogallery | Team Building | Team Building a Due Stelle Michelin | News | News Private | Photogallery | Proposte a cinque stelle | Servizi Fieristici | Convegno OVB | Corsi di degustazione | Corso di mise en place | Servizio Hosting e Interpretariato | Incentive e Team Building | News Corporate | Servizo Transfer | Vinitaly 2008 - Consorzio Tutela dell'Asti | Wedding Planner | Eventi Corporate | Organizzazione Eventi Privati | Rika and Simon's Wedding | Team sailing | Festa anni '40 | Cena Case Construction | Corsi di cucina | Eventi Private | Matrimonio Hannah and Adam | Itinerari enogastronomici | L'arte del ricevere - corso di mise en place | Personal Shopper | Wine Concept | Samoter 2008 | Servizi Corporate | Servizi Private | Accoglienza e OspitalitÓ | Cene e serate a tema | Contatti | Fieracavalli 2007 | Qualche consiglio... | Tour Enogastronomici | Verona a cinque stelle | Presentazione Mini Clubman | Bevi Vesti Vivi | Corsi di cucina | La Verona di Giulietta e Romeo - I luoghi della leggenda | Servizi a Musei ed Associazioni Culturali | Vinitaly 2007 | Presentazione Mini Cooper S | Servizi Fieristici | Admin | Credits